Libano, strade bloccate per le proteste

Alcune scuole rimaste chiuse, in campo attivisti anti-governo

Beirut e altre città del Libano sono oggi in parte paralizzate da blocchi stradali di attivisti anti-governativi, che proseguono le proteste scoppiate a metà ottobre per il carovita e la corruzione. Diverse strade principali sono bloccate da stamani a Beirut e alcune scuole sono rimaste chiuse. Tratti di autostrada che collega il sud e il nord del paese sono state interrotte. Così come sono bloccate le strade a Tripoli, nel nord del paese, e alcuni tratti dell'autostrada che, attraverso la valle orientale della Bekaa porta verso la Siria.

   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie