Australia, migliaia evacuati per i roghi

Ordine di evacuazione. 'Lunedì giornata di estremo pericolo'

Non accenna a migliorare l'emergenza incendi in Australia. A decine di migliaia di residenti e turisti nello stato di Victoria è stato ordinato dalle autorità di evacuare in vista di lunedì, indicata come una "giornata di estremo pericolo". Le temperature di oltre 40 gradi centigradi, i forti venti, i temporali e un cambio di direzione del vento lasciano supporre che il peggioramento delle condizioni è imminente. Lo riferisce la Bbc.
    Il responsabile delle emergenze Andrew Crisp ha detto che quelli che si trovano nella zona di East Gippsland devono lasciare l'area entro lunedì mattina.
    Sono oltre 100 gli incendi ancora non domati in tutta l'Australia. I più grandi sono vicino alla città di Sydney, nel Nuovo Galles del Sud, dove oltre un quarto di milione di persone ha firmato una petizione per chiedere la cancellazione dei fuochi d'artificio di Capodanno. E di usare il denaro destinato allo spettacolo si San Silvestro per combattere gli incendi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie