Sparatoria a base Usa, 4 morti

L'assalitore e tre persona. Sette i feriti

WASHINGTON - Un uomo armato è entrato in azione alla Naval Air Station di Pensacola, una base militare Usa in Florida, uccidendo tre persona e ferendone altre 7 prima di essere ucciso a sua volta da un agente. Lo riferisce l'ufficio dello sceriffo. Nella base sono stanziati 16 mila militari e 7400 civili. L'episodio segue quello dell'altro ieri a Pearl Harbour, la storica base navale a 13 km da Honolulu, nelle Hawaii, dove un militare ha aperto il fuoco uccidendo due persone e ferendone una terza prima di togliersi la vita sparandosi alla testa.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA