• Migranti: nuovi arrivi in Italia, sei corpi sulle coste libiche

Migranti: nuovi arrivi in Italia, sei corpi sulle coste libiche

Altri 90 sono stati soccorsi dalla guardia costiera di Tripoli

Non si arrestano gli arrivi di migranti e, con essi, le tragedie del mare: almeno sei corpi sono stati trovati stamani sulla costa di Khums, in Libia, come reso noto dall'Organizzazione mondiale per le migrazioni (Oim).

Nelle stesse ore oltre 40 migranti sono stati abbandonati su un gommone al largo di Santa Maria di Leuca. Sono 27 uomini, 6 donne e 11 minori accompagnati appartenenti a 5 nuclei familiari di nazionalità curdo-irachena, curdoiraniana, turca e uzbeka. Sono stati intercettati dalla Capitaneria di Porto che, coadiuvata dalla Guardia di Finanza e dai Carabinieri, ha provveduto a farli sbarcare in sicurezza a Santa Maria di Leuca. Le famiglie in fuga sono state accolte, riscaldate, assistite e rifocillate dal personale militare, raggiunto dagli amministratori del Comune di Castrignano del Capo, che ha fornito ulteriore supporto, oltre a biscotti e frutta. 

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA