Brasile riconosce Anez in Bolivia

Governo Bolsonaro auspica nuove elezioni nei tempi più brevi

(ANSA) - SAN PAOLO, 13 NOV - Il governo brasiliano di Jair Bolsonaro ha riconosciuto la senatrice Jeanine Anez come presidente ad interim della Bolivia, in sostituzione del dimissionario Evo Morales, e auspica che questo contribuisca a una transizione politica nel paese andino che porti alla convocazione di elezioni nei tempi più brevi.
    Lo ha detto il ministro brasiliano degli Esteri, Ernesto Araujo, secondo il quale l'assunzione dei poteri dell'esecutivo da parte di Anez -dopo le dimissioni di Morales, del suo vice Alvaro García Linera e della presidente del Senato, Adriana Salvatierra- rispetta l'ordinamente costituzionale boliviano, malgrado sia avvenuta in assenza di quorum nel Parlamento.
    Il capo della diplomazia brasiliana ha sottolineato che è "molto importante" l'impegno preso dalla presidente ad interim di convocare al più presto nuove elezioni in Bolivia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA