Farage non farà concorrenza a Johnson

Il Brexit Party non correrà in 317 collegi alle elezioni del 12

(ANSA) - LONDRA, 11 NOV - Nigel Farage fa una mezza marcia indietro sull'ultimatum lanciato al Partito Conservatore di Boris Johnson in vista delle elezioni britanniche del 12 dicembre. Il suo Brexit Party non farà infatti concorrenza al premier in 317 collegi chiave per i Tory (su 650), concentrando invece i candidati nei territori pro Leave tradizionalmente laburisti. L'annuncio è arrivato durante un comizio a Hartpool e offre un aiuto potenzialmente determinante alle chance di Johnson di giocarsi la partita di una maggioranza assoluta.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA