Baghdadi: 'catturato anche figlio'

'Dna confermato, moglie nelle nostre mani da oltre un anno'

(ANSA) - ISTANBUL, 7 NOV - "Insieme ad una moglie", la Turchia ha catturato anche un figlio del defunto leader dell'Isis Abu Bakr al Baghdadi, il cui "Dna è stato confermato".
    Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. "La moglie era nelle nostre mani da un anno, un anno e mezzo", ha aggiunto il leader di Ankara, che ne ha però annunciato la cattura solo ieri. Il numero di familiari del defunto leader dell'Isis che sono stati catturati dalla Turchia è "vicino alla doppia cifra".
    Secondo il leader di Ankara, che ha parlato prima di partire per una visita in Ungheria, altri membri della "cerchia ristretta" di al Baghdadi starebbero cercando di entrare in Turchia per fuggire dalla Siria.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA