Brexit: Labour, Johnson in tribunale

Per la doppia lettera all'Ue sulla richiesta di una proroga

(ANSA) - LONDRA, 20 OTT - Le opposizioni britanniche vogliono portare Boris Johnson in tribunale per la doppia lettera inviata all'Ue su una possibile proroga della Brexit: la prima - non firmata - per chiederla, come prescritto dalla legge anti-no deal (Benn Act); la seconda per argomentare la contrarietà del governo.
    I ministri ombra laburisti Keir Stramer e John McDonnell hanno bollato la manovra come "infantile" ed evocato un possibile "oltraggio alla corte" (oltre che al Parlamento) del premier Tory, che dinanzi a un giudice scozzese s'era impegnato a rispettare il Benn Act senza minarne i fini.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA