• L'ultimo saluto della Francia all'ex presidente Jacques Chirac

L'ultimo saluto della Francia all'ex presidente Jacques Chirac

Sepolto accanto alla figlia Laurence nel cimitero di Montparnasse a Parigi

 

La Francia ha reso l'ultimo omaggio a Jacques Chirac, l'ex presidente francese scomparso il 26 ottobre, all'età di 86 anni. Un'ottantina le personalità politiche venute dal mondo intero,  tra cui Mattarella, l'omologo tedesco Franck-Walter Steinmeier e il russo Vladimir Putin, che hanno partecipato ai funerali nella chiesa parigina di Saint-Sulpice. Nella République in lutto per la morte di colui che ha segnato 40 anni di vita politica - Chirac è stato presidente per 12 anni, due volte premier, tre volte sindaco di Parigi, ministro a ripetizione nonché fondatore e capo del partito neogollista Rpr e che, secondo un sondaggio, è stato il presidente più apprezzato dai connazionali insieme con Charles de Gaulle - gli omaggi si sono susseguiti in modo praticamente incessante per tre giorni. Una grande manifestazione di unità nazionale, al di là delle contrapposizioni politiche, vissuta da alcuni anche come la fine di uno stile e di un'epoca: l'addio a quel cosiddetto 'vecchio mondo' che in assenza dei social network andava a fare politica sul terreno, tra la gente, un'arte di cui Chirac viene unanimemente ricordato come maestro indiscusso. Il feretro dell'ex presidente franese è stato sepolto, in forma strettamente privata, nel cimitero di Montparnasse, accanto alla figlia Laurence, scomparsa nel 2016. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA