Riad,'Iran dietro attacchi,risponderemo'

Ministro esteri: 'Le armi erano iraniane, mostreremo le prove'

L'Arabia Saudita ha accusato l'Iran di essere dietro agli attacchi ai suoi impianti petroliferi, promettendo di rispondere con "misure necessarie". Lo ha detto il ministro degli esteri, Adel al-Jubeir, che ha detto che le armi impiegate erano iraniane di di essere pronto a mostrare le prove emerse da un'inchiesta. Lo scrive la Bbc, ricordando che l'Iran nega ogni coinvolgimento.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA