Kashmir:arrestato a Delhi noto politico

Media, Shah Faesal stava per imbarcarsi per la Turchia

(ANSA) - ROMA, 14 AGO - Un noto politico kashmiro, Shah Faesal, fondatore del Movimento del popolo del Jammu e Kashmir, è stato arrestato a Delhi e riportato nella regione. Lo riferisce la Bbc online.
    Funzionari indiani citati dall'agenzia Pti hanno detto che Faesal - che si era pubblicamente espresso contro la decisione del governo di Narendra Modi di sospendere l'autonomia del Kashmir - è stato arrestato all'aeroporto internazionale di Delhi mentre stava tentato di imbarcarsi su un volo per la Turchia. Non è chiaro tuttavia, aggiunge la Bbc, dove sia stato portato ma secondo alcuni media locali Faesal si troverebbe ai domiciliari in Kashmir.
    Faesal è noto e ammirato per essere stato il primo kashmiro a ottenere un incarico di vertice nell'ambitissima amministrazione pubblica indiana nel 2009. All'inizio di quest'anno, è tornato sotto i riflettori quando ha deciso di dimettersi dal suo incarico per darsi alla politica attiva e fondare il suo movimento.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA