Appello India: turisti via dal Kashmir

Seri timori di attacchi contro pellegrinaggio verso Amarnath

Con una decisione senza precedenti, il governo del Jammu&Kasmir ha invitato i turisti e i partecipanti al pellegrinaggio annuale verso la grotta sacra del monte Amarnath a lasciare la zona al più presto, per ragioni di sicurezza. L'ordinanza, firmata dal segretario generale agli affari interni, Shaleen Kabra, dice: "tenendo presenti le ultime informazioni di intelligence a proposito di minacce terroristiche che avrebbero come bersaglio i pellegrini, e considerate le condizioni di insicurezza prevalenti nella regione, consigliamo a tutti i turisti, nel loro interesse, di allontanarsi al più presto". È la prima volta che viene lanciato un simile invito: sino alla settimana scorsa il governo aveva assicurato che l'area del pellegrinaggio, una montagna sacra a 140 chilometri da Srinagar, la capitale estiva dello stato, era sotto controllo, e aveva inviato un massiccio contingente di rinforzi, circa 40mila militari, per vigilare sullo svolgimento del pellegrinaggio.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA