Ucraina vota, partito Zelensky favorito

Ma probabilmente avrà bisogno di un alleato. Alle urne domani

 Domani gli ucraini sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo Parlamento. I sondaggi danno largamente in testa il partito 'Servo del Popolo' del nuovo capo di Stato filo-occidentale Volodymyr Zelensky, che a tre mesi esatti dal successo al ballottaggio delle presidenziali, potrà così consolidare il suo primato politico. Secondo le ricerche, il partito dell'ex cabarettista dovrebbe ottenere tra il 41 e il 52% dei voti. Un risultato straordinario, che però potrebbe non bastare per conquistare una solida maggioranza, costringendo Zelensky a scegliere un alleato. Dei 424 seggi in palio, 225 saranno infatti assegnati col proporzionale con soglia di sbarramento al 5%, e quindi in base ai risultati dei singoli partiti. Ma per gli altri 199 si ricorrerà al maggioritario e ai seggi uninominali, dove possono anche essere eletti candidati indipendenti o sponsorizzati da partiti minori.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA