• Merkel: 'Preoccupano i contatti tra la Russia e i populisti'

Merkel: 'Preoccupano i contatti tra la Russia e i populisti'

'Finanziamenti alla Lega? Tocca all'Italia chiarire'

"Un chiarimento tocca all'Italia. Penso che il Parlamento italiano o altri chiederanno chiarezza sulla vicenda". Così la Angela Merkel risponde a chi, nella conferenza stampa estiva, le chiede un commento sui presunti finanziamenti che la Lega avrebbe cercato in Russia.

Il metodo della Russia, sostiene Merkel, "solleva questioni. Il fatto che i partiti populisti in Europa ricevano il sostegno della Russia è motivo di preoccupazione". In ogni caso, le relazioni con la Russia sono "positive e ci impegniamo per mantenerle tali, ma la realtà non sempre è come uno si augura che sia...". A chi chiede se la Russia possa già avere avuto un'influenza sulla politica italiana, Merkel risponde: "Su questo non posso dire nulla".

Il salvataggio in mare dei migranti è "un imperativo umanitario", ha detto la cancelliera tedesca. "Non si può continuare con soluzioni ad hoc per ciascuna imbarcazione di profughi", ha spiegato, aggiungendo che "Il salvataggio non è solo un dovere, è un imperativo umanitario".

Merkel intende lasciare la politica nel 2021, alla fine del suo mandato da cancelliera, e si ritiene in grado di poter assolvere pienamente ai propri compiti anche dal punto di vista della salute. "Anche dal punto di vista personale ho un grande interesse nello stare in buona salute", ha spiegato Merkel nella conferenza stampa d'estate a Berlino, riferendosi ai tremori che l'hanno colpita nelle scorse settimane durante cerimonie ufficiali. "Capisco le vostre domande, ma sto bene", ha aggiunto, sperando che dal 2021 in poi "la vita continui e in buona salute".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA