Sassoli, Consiglio Ue discuta Dublino

'Riforma migranti nel cassetto, voce Parlamento sia rispettata'

"Io credo che la voce del parlamento e le decisioni del parlamento specie quando sono a grande maggioranza debbano essere rispettate di più e su Dublino il Parlamento è stato chiaro, indicando delle linee di riforma che possono consentire all'Europa di avere strumenti per intervenire". Così il presidente del Parlamento europeo David Sassoli. "Questa riforma è stata adottata il 16 dicembre del 2017 ed è stata messa in un cassetto non tenendo in considerazione la decisione del parlamento e penso che sia arrivato il momento per farlo e invito il consiglio a farlo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA