Siria: raid governativi e russi su Idlib

Turchia rafforza proprie basi lungo la linea del fronte

Sono ripresi intensi raid aerei governativi siriani e russi nella Siria nord-occidentale dove abitano secondo l'Onu circa 3 milioni di persone e dove operano miliziani anti-regime, tra cui esponenti della galassia qaidista. Lo riferiscono fonti sul terreno, secondo cui i bombardamenti si sono verificati stamani nei distretti a sud di Idlib e lungo la linea del fronte tra le regioni di Hama e Idlib. La Turchia, che ha truppe sul terreno e che sostiene di fatto le forze anti-governative, ha rafforzato nelle ultime ore alcune basi militari e stazioni di osservazione lungo la linea del fronte con le forze russe e governative.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA