Clima: 50 si incatenano a Berlino

Davanti alla Cancelleria contro l'inazione del governo tedesco

Una cinquantina di attivisti per l'ambiente di Extinction Rebellion si sono incatenati alla recinzione della cancelleria a Berlino per protestare contro l'inazione dei governi sul clima e chiedere alla cancelliera Angela Merkel di dichiarare un'"emergenza climatica".

Le chiavi dei catenacci con cui hanno bloccato le catene all'inferriata sono state inviate dagli attivisti per posta a 13 ministeri, accompagnate ciascuna da lettere che illustrano gli obiettivi in materia ambientale cui chiedono al governo di avvicinarsi. Uno per tutti, la riduzione della metà delle emissioni di gas a effetto serra entro il 2025. "Cosa vogliamo? Giustizia climatica. Quando la vogliamo? Ora!", hanno urlato.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA