Iran, sanzioni? Trump non vuole negoziare

Portavoce governo, aperture del presidente Usa si rivelano false

"La falsità delle dichiarazioni di del presidente americano Donald Trump sulla volontà di negoziare con l'Iran è stata dimostrata dopo appena una settimana". Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, Abbas Mousavi, commentando le nuove sanzioni americane che stavolta hanno colpito la maggiore azienda petrolchimica iraniana. Mousavi, secondo quanto riporta l'agenzia Irna, ha affermato che "tutti i paesi hanno la responsabilità di reagire contro una violazione così chiara del diritto internazionale".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA