Meghan non incontrerà Trump a Londra

In passato la duchessa lo definì 'misogino' e 'divisivo'

Meghan Markle, moglie americana del principe Harry e neomamma del piccolo Archie, non incontrerà il presidente degli Stati Uniti Donald Trump durante la sua visita a Londra prevista dal 3 al 5 giugno. Lo riferiscono i media britannici sottolineando che la duchessa di Sussex resterà a casa ad accudire il royal baby nato il 6 maggio.
    Ma in passato, ricordano ancora i tabloid, l'ex attrice non ha nascosto le sue antipatie verso l'attuale inquilino della Casa Bianca, definendolo "misogino" e "divisivo", e ha sostenuto Hillary Clinton alle presidenziali del 2016.
    Trump sarà ricevuto a Buckingham Palace dalla Regina e dal resto della famiglia reale, incluso il principe Harry. Meghan non appare in pubblico dall'8 maggio, giorno in cui ha presentato con il marito il piccolo Archie alle telecamere.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA