Taiwan, è subito boom di matrimoni gay

Al via la legge, 166 cerimonie. E' la prima volta in Asia

(ANSA) - PECHINO, 24 MAG - Taiwan ha celebrato oggi dozzine di nozze gay, a una settimana dal via libera parlamentare e nel giorno di entrata in vigore della legge sulla legalizzazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso. Una decisione senza precedenti in Asia, malgrado le fortissime resistenze di frange conservatrici e religiose, che ha spinto l'isola a confermare la sua leadership continentale nella difesa dei diritti Lgbt. Alle 10:00 locali (le 4:00 in Italia), si contavano, secondo gli attivisti, 166 matrimoni gay celebrati, di cui 50 tra uomini e 116 tra donne.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA