Riparte campagna per sindaco Istanbul

Dopo la revoca dell'elezione a sindaco, 'vinceremo di nuovo'

(ANSA) - ISTANBUL, 22 MAG - "Le elezioni hanno dato un messaggio chiaro. Il 31 marzo abbiamo vinto. E dalle urne il 23 giugno emergerà di nuovo la speranza" A un mese dalla ripetizione del voto a Istanbul, con queste parole Ekrem Imamoglu ha lanciato ufficialmente stamani in un hotel in centro la sua campagna, dopo l'annullamento della sua elezione a sindaco da parte della Commissione elettorale suprema turca (Ysk) per presunte irregolarità nella composizione di alcune delle commissioni incaricate degli scrutini. Il candidato dell'opposizione socialdemocratica Chp si era imposto per 13.729 preferenze sull'ex premier Binali Yildirim dell'Akp, strappando dopo 25 anni la guida della megalopoli sul Bosforo al presidente Recep Tayyip Erdogan. Per l'opposizione, l'annullamento del voto "è stato un golpe contro la volontà popolare". Rilanciando il suo slogan "tutto sarà bellissimo" Imamoglu si è detto convinto di vincere di nuovo. Diversi sondaggi effettuati finora gli attribuiscono un vantaggio in crescita rispetto all'esito del 31/3.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA