Zelensky ha giurato, è il nuovo presidente ucraino

'Ogni cittadino dell'Ucraina oggi diventa presidente', ha detto

Vladimir Zelensky ha prestato giuramento in Parlamento, la Rada, ed è ufficialmente diventato il nuovo presidente ucraino. Deputati, cinque ex presidenti, membri del governo, ospiti stranieri e del clero sono tra i presenti nella sala.

"Ogni cittadino dell'Ucraina oggi diventa presidente", ha detto Zelensky nel suo discorso d'insediamento, sottolineando che se il paese si unisce potrà superare tutte le difficoltà. Zelensky poi ha ribadito l'aspirazione a far parte dell'Unione Europea sottolineando che l'Europa per l'Ucraina non inizia a Bruxelles "ma nella testa". "La cosa più importante è terminare la guerra in Donbass", ha aggiunto, senza però cedere un centimetro del territorio ucraino e far sentire ucraini gli abitanti del Donbass.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA