Libano, migliaia a funerale card. Sfeir

Patriarca maronita era esponente fronte anti-siriano in Libano

 Migliaia di persone hanno preso parte stamani in Libano ai funerali di Stato del cardinale maronita Butros Nasrallah Sfeir, già patriarca maronita ed esponente di spicco del fronte politico anti-siriano nel paese dei Cedri. Media libanesi danno oggi ampio spazio alle esequie in corso nella sede del Patriarcato maronita a Bkerke, sulle montagne a nord-est di Beirut. Sfeir si è spento domenica scorsa, all'età di 98 anni, dopo una lunga malattia. Nato nella città siriana di Tartus, Sfeir era stato patriarca maronita dal 1996 al 2011. E nei primi anni 2000 si era distinto per le insistenti dichiarazioni in favore della fine della tutela militare e politica siriana in Libano, conclusasi formalmente nel 2005 dopo 20 anni. Il governo ha decretato oggi giornata di lutto nazionale e tutte le istituzioni pubbliche, le banche e le scuole sono chiuse in segno di rispetto del lutto.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA