Gb: Johnson, correrò per Downing Street

Ex ministro, al momento la poltrona 'non è vacante'

    Boris Johnson ha confermato l'intenzione di correre per la leadership Tory (e quindi per la guida del governo britannico) non appena Theresa May si dimetterà.
    "Naturalmente concorrerò", ha detto l'ex ministro degli Esteri brexiteer, dimessosi a suo tempo in polemica contro la linea della premier attuale, rispondendo a una domanda al riguardo durante un evento pubblico a Manchester.
    Johnson ha peraltro riconosciuto che al momento la poltrona "non è vacante".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA