• Nuova Zelanda: 33 ore 21 minuti in altalena, è record mondo

Nuova Zelanda: 33 ore 21 minuti in altalena, è record mondo

Sedicenne di Napier si aggiudica Guinness mondiale. Per l'impresa una pausa di 5 minuti ogni ora e pastiglie per il mal di mare

Un sedicenne della Nuova Zelanda, Charlie O'Brien di Napier nell'isola del sud, ha conquistato un nuovo record di maratona in altalena con 33 ore e 21 minuti, battendo il precedente record segnato nel 2013 da una connazionale di Auckland. Il primato è stato omologato da Guinness World Records. 

Il giovane, che frequenta la scuola media, ha iniziato l'impresa mercoledì scorso alle ore 6:00 (locali) in un parco della sua città e ha continuato a oscillare fino alle 15:21 di giovedì. Gli era consentita una pausa di cinque minuti ogni ora per mangiare, bere, andare al bagno e dormire. Il giovane ha anche assunto pillole contro il mal di mare. Per sostenersi ha mangiato biscotti allo zenzero e ha bevuto cioccolato caldo. Secondo le regole ufficiali Guinness, O'Brien è stato seguito da quattro osservatori, che a turno erano presenti per tutto il periodo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA