• Testimoni degli attacchi in Sri Lanka ai parenti in Italia: "C'è fumo, abbiamo paura"

Testimoni degli attacchi in Sri Lanka ai parenti in Italia: "C'è fumo, abbiamo paura"

 "I nostri parenti e i nostri amici di Colombo hanno tanta paura dal quando ci sono state le esplosioni. Nessuno vuole più uscire. Chi abita vicino alle chiese ha visto tanto fumo". A parlare è Meba, una cingalese della comunità romana che stamani ha contattato per telefono parenti che si trovano a Colombo. "Adesso è difficilissimo prendere la linea, non riusciamo più a chiamare", ha aggiunto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA