Israele: trattative Likud per governo

Il primo interlocutore Israel Beitenu di Lieberman

Il Likud ha avviato oggi le trattative con alcune liste parlamentari nell'intento di dar vita ad una nuova coalizione di governo, guidata da Benyamin Netanyahu, che rispecchi i rapporti di forza emersi dalle elezioni del 9 aprile nelle quali il 'blocco delle destre' ha raccolto 65 dei 120 seggi della Knesset.
    Il Likud è uscito rafforzato dalle elezioni con 35 seggi, cinque in più rispetto alle politiche precedenti. Il primo partito contattato oggi è stato Israel Beitenu, dell'ex ministro della difesa Avigdor Lieberman, che in questa legislatura avrà 5 deputati. Netanyahu ha a disposizione un mese e mezzo per comporre un governo di coalizione con almeno 61 seggi.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA