Corea Nord, il treno di Kim diretto in Vietnam

Leader Pyongyang arriva in Cina. Vertice con Trump a Hanoi il 27

    Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha lasciato sabato pomeriggio Pyongyang in treno diretto ad Hanoi, in vista del secondo summit con il presidente americano Donald Trump in programma il 27-28 febbraio.
    L'ufficializzazione della missione l'ha data oggi l'agenzia Kcna, confermando non solo quanto riportato ieri dall'agenzia russa Tass, ma menzionando per la prima volta il vertice Usa-Corea del Nord.
   Kim, partito dalla Pyongyang Railway Station, guida una delegazione di fidati consiglieri e funzionari di vertice, tra cui l'inseparabile sorella Kim Yo-jong e il 'braccio destro' Kim Yong-chol, ex capo dei servizi segreti militari recatosi di recente negli Usa per concordare il summit, incontrando il segretario di Stato americano Mike Pompeo e lo stesso presidente Trump.
    Kim, secondo la Kcna, sarà in visita ufficiale di amicizia in Vietnam su invito del presidente Nguyen Phu Trong.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA