Usa: marcia donne da Washington a Ny

Migliaia in corteo nella capitale, slogan anche contro Trump

 E' partita a Washington la marcia delle donne, la 'madre' di tutte le marce che per il terzo anno consecutivo si terranno in decine di città Usa, da New York a San Francisco, e di altri Paesi, da Londra a Berlino.
    Gli organizzatori hanno presentato una richiesta per la partecipazione di sino a 500 mila persone ma si prevede una adesione più bassa, per le avverse condizioni meteo e qualche divisione, con accuse anche di antisemitismo verso una delle co-presidenti dell'iniziativa.
    Migliaia di donne si sono radunate a Freedom Plaze, a pochi passi dalla Casa Bianca, e ora stanno percorrendo Pennsylvania Avenue, dove si trova anche il Trump Hotel. Il corteo non proseguirà poi lungo il Mall, rimasto coperto dalla neve a causa dello shutdown. Le manifestanti (la gran parte sono donne ma ci sono anche diversi uomini), molte con un cappello o un indumento rosa, esibiscono striscioni e scandiscono slogan contro le molestie e le discriminazioni, in alcuni casi nel mirino c'è Trump.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA