Brasile: latitante il 'guaritore' Joao

E' accusato di aver abusato di oltre 300 donne

(ANSA) - ROMA, 16 DIC - Un sedicente 'guaritore' brasiliano, Joao Teixeira de Faria, conosciuto come Joao de Deus (Giovanni di Dio), accusato di aver abusato di oltre 300 donne, compresa sua figlia, è scomparso e ora è ufficialmente latitante. Lo riferisce Bbc news online, precisando che Faria non ha rispettato l'ordine che gli era stato impartito da un tribunale di costituirsi alla polizia entro le 14.00 (locali) di ieri.
    Dopo che la settimana scorsa un piccolo gruppo di donne ha denunciato i suoi presunti abusi dagli schermi della tv Globo - "durante le molestie mi diceva che stava pulendo i 'chakra'", ha raccontato la coreografa olandese Zahira Lieneke Mous - il numero delle denunce è cresciuto in modo esponenziale. Secondo quanto riferiscono i media locali, anche una delle sue figlie lo ha denunciato alla giustizia dello stato di Goias, accusandolo di averla violentata quando era minorenne e chiedendo un indennizzo di 50 milioni di reais (circa 13 milioni di dollari).
    Joao de Deus, 76 anni, vive nella città di Abadiania

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA