Svezia: nuovo no a formazione governo

Secondo di 4 possibili voti Parlamento, poi si torna alle urne

Il parlamento svedese ha nuovamente respinto la proposta del primo ministro incaricato Stefan Lofven per la formazione di un governo di centro-sinistra, confermando così lo stallo politico in cui il paese scandinavo rimane tre mesi dopo le elezioni. Il parlamento ha votato contro la formazione di una coalizione di minoranza fra i socialdemocratici di Lofven -il maggiore partito del Paese- e i Verdi. Quella di oggi è stata la seconda delle quattro possibili votazioni, prima che il presidente del parlamento sia obbligato a indire nuove elezioni nel caso di mancato accordo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA