India: donne salvano foresta in Odisha

'Le donne che abbracciano gli alberi' vincono la loro battaglia

 Si deve alle donne di Balarampur, un villaggio in Odisha, la salvezza della foresta di Jhinkargadi, che oggi è stata graziata dall'abbattimento. Più di 500 alberi, che gli abitanti della zona avevano piantato quarant'anni fa, e coltivato amorevolmente, su 12 acri di terreno, avrebbero dovuto essere abbattuti nei prossimi mesi, per far posto ad uno stabilimento per l'imbottigliamento della birra, un investimento milionario della P&A Bottles Private Limited. Il progetto aveva tutte le autorizzazioni governative, e il primo ministro dello stato, Naveen Patnaik, aveva partecipato, lo scorso 3 novembre, alla cerimonia di posa della prima pietra. Questa mattina, quando ormai le speranze stavano scemando, lo stesso Patnaik ha annunciato la cancellazione dell'insediamento. Le donne di Balampur sono diventate famose sul web come "le donne che abbracciano gli alberi": le foto che le ritraggono sedute a terra, mentre stringono i tronchi per proteggerli dalle asce, hanno fatto il giro del mondo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA