Sri Lanka: Parlamento sfiducia governo

Neopremier Mahinda Rajapaksa potrebbe dimettersi

    Il Parlamento dello Sri Lanka ha sfiduciato questa mattina il governo guidato dall'ex leader Mahinda Rajapaksa, che aveva perso il potere nel 2015, travolto dalle accuse di corruzione. Rajapaksa è stato rimesso a capo del governo il mese scorso dal presidente Maithripala Sirisena. Il voto di oggi potrebbe portare alle dimissioni del neopremier.
    Sirisena aveva anche sciolto il Parlamento, ma la Corte suprema ha sospeso ieri il decreto presidenziale fino al prossimo 7 dicembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA