Al via tra tante assenze 'Davos deserto'

Ad apertura lavori non vede neanche il principe ereditario

(ANSA-AP) - RIAD, 23 OTT - L'assassinio di Jamal Khashoggi pesa come un macigno sul forum economico - fiore all'occhiello del Regno saudita - che ha preso il via oggi a Riad. Tante le assenze registrate: dai ministri economici di Europa e Stati Uniti e il Fondo monetario internazionale, così come da diversi giganti della finanza che hanno scelto la via del boicottaggio in attesa che sia fatta luce sulla sorte del giornalista saudita ucciso all'interno del consolato del regno ad Istanbul.
    Lo stesso principe ereditario Mohammed bin Salman non si è visto ad apertura dei lavori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA