Riad ammetterà uccisione Kashoggi

Cnn, morto durante interrogatorio. Wsj, opera agenti traditori

(ANSA) - NEW YORK, 15 OTT - L'Arabia Saudita si prepara ad ammettere che il giornalista Jamal Kashoggi e' stato ucciso in seguito a un interrogatorio andato male. Un interrogatorio che avrebbe dovuto portare a un suo sequestro dalla Turchia. Lo riporta la Cnn citando due fonti. Una delle fonti afferma che le conclusioni del rapporto in via di preparazione includeranno probabilmente il fatto che ''l'operazione e' stata condotta senza autorizzazione e trasparenza e che coloro che sono stati coinvolti saranno ritenuti responsabili''. Anche per il Wall Street Journal il governo saudita sta valutando di rilasciare una dichiarazione sul caso, spiegando che sarebbe stato ucciso per errore durante un interrogatorio da agenti traditori del Regno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA