Sisma del 6.8 nelle Isole Curili

In mare tra Russia e Giappone, escluso allerta tsunami

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - Un terremoto di magnitudo 6.8 è avvenuto al largo delle isole Curili, territorio russo tra l'estremità nordorientale dell'isola giapponese di Hokkaidō e la penisola russa della Kamčatka. Lo riporta l'Usgs. Non risulta alcun allerta tsunami, nè danni alle cose o alle persone. Il sisma si è verificato all'1.16 ora italiana (le 11.16 locali), a una profondità di 10 chilometri. Queste isole sono note per essere soggette a frequenti e forti terremoti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA