• Pedofilia: Bono Vox, ho visto dolore sul viso del Papa

Pedofilia: Bono Vox, ho visto dolore sul viso del Papa

"Abbiamo parlato di quello che sta accadendo nella Chiesa in Irlanda. Gli ho detto della sensazione che gli abusatori siano stati protetti di più degli abusati. Mi sembra un uomo sincero"

Bono Vox ha incontrato il Papa."Abbiamo parlato con il Papa di quello che sta accadendo nella Chiesa in Irlanda - ha detto il leader degli U2 -. Gli ho detto della sensazione che gli abusatori siano stati protetti di più degli abusati. Ho visto il dolore sul suo viso, mi sembra un uomo sincero".

Bono si è recato in Vaticano per sostenere la fondazione pontificia Scholas Occurrentes. Il cantante è impegnato nel sociale ed è cofondatore della Fondazione 'One'.

"Penso che Papa Francesco sia un uomo straordinario per tempi straordinari", ha aggiunto Bono, riferendosi anche al momento difficile per la Chiesa a causa della pedofilia.

Il colloquio tra il Papa e il leader degli U2 è durato oltre mezz'ora a Casa Santa Marta. "Abbiamo parlato - ha detto il cantante ai giornalisti alla fine dell'incontro - del futuro del commercio e di come promuovere uno sviluppo sostenibile". Bono ha dunque citato l'enciclica Laudato si' e ha definito quello del Papa "un approccio molto innovativo". "Abbiamo discusso di micro e macro, dei cambiamenti che devono avvenire a livello locale, e di come dobbiamo rivedere la bestia selvaggia che è il capitalismo, che non è immorale ma amorale, e richiede il nostro impegno", ha detto ancora il cantante. Per Bono "ci vuole una campagna di educazione a tutti i livelli". 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA