Crollo ponte a Calcutta: ministro, 'non ci sono morti'

'Solo feriti, in salvo gli intrappolati in auto tra macerie'

"Non ci sono morti, contrariamente a quello che si era immediatamente detto, ma solo feriti". Lo ha detto all'agenzia ANI News, Firhad Hakim, ministro della stato del Bengala, parlando del crollo del ponte a Calcutta. Tutti gli automobilisti e i passanti coinvolti - ha aggiunto - sono stati liberati dalle macerie e dalle lamiere delle auto che li intrappolavano. Circa metà del ponte, che scavalca una strada di grande traffico e un'importante linea ferroviaria in una elegante zona a sud di Calcutta, è collassato all'improvviso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA