Morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu

Deceduto in Svizzera a 80 anni dopo una breve malattia

Kofi Annan, l'ex segretario generale dell'Onu, è morto in Svizzera a 80 anni dopo una breve malattia. Laureatosi al Macalester College di St. Paul in Minnesota, Kofi Atta Annan si perfezionò poi in economia all'Institut Universitaire des Hautes Etudes di Ginevra e in management al prestigioso Massachusetts Institute of Technology. Alle Nazioni Unite dal 1962, tutta la carriera del diplomatico del Ghana si è svolta all'interno della burocrazia dell'Onu. Nel 1993, gli venne affidato l'incarico di responsabile delle missioni di pace. Fu segretario generale dell'Onu per due mandati, dal gennaio 1997 al dicembre 2006. Nel 2001 fu insignito, insieme all'intera organizzazione delle Nazioni Unite, del Nobel per la Pace per il suo lavoro umanitario.

"Ha combattuto per tutta la vita - ricorsano su Twitter la famiglia di Kofi Annan e l'omonima fondazione - per un mondo che fosse più giusto e più pacifico. Durante la sua carriera e la leadership nelle Nazioni Unite, è stato un ardente campione di pace, impegnato per lo sviluppo sostenibile, i diritti umani e il valore della legge". Nel messaggio si legge anche che negli ultimi giorni gli sono stati accanto la moglie Nane e i figli Ama, Kojo e Nina. I parenti hanno chiesto il rispetto della privacy in questo momento di cordoglio, aggiungendo che successivamente daranno comunicazioni sui funerali. "Ovunque c'era sofferenza e bisogno - prosegue la nota - ha aperto un dialogo ed è entrato in contatto con molte persone grazie alla sua profonda compassione ed empatia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA