Cina: professore dissidente scomparso dopo intervista a Voa

Sun Wenguang ha 84 anni. Polizia ha interrotto trasmissione

 Non si hanno più notizie da due giorni di un anziano professore cinese noto per le sue posizioni critiche del governo, dopo che la polizia ha interrotto una intervista con l'emittente Voice of America (Voa) dal suo appartamento nella città orientale di Jinan.
    Sun Wenguang, ex docente di fisica all'Università di Shandong, stava parlando con l'intervistatore quando ha improvvisamente esclamato che cinque o sei agenti avevano fatto irruzione nell'appartamento. Prima che la linea fosse interrotta, si è sentito Sun gridare: "Ho diritto alla libertà d'espressione". Voice of America ha detto che i suoi tentativi di contattare il professore non sono valsi a nulla, ma ha aggiunto che fonti, non precisate, hanno riferito che l'uomo è trattenuto in un albergo gestito dall'esercito a Jinan. Sun ha manifestato a più riprese, anche durante l'ultima intervista, le sue opinioni critiche sui programmi di massicci investimenti all'estero sostenuti dal presidente Xi Jinping.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA