Sparatoria in strada a Toronto: una bimba e una 18enne le vittime

Polizia non esclude terrorismo. 14 i feriti, cinque gravi

Le due vittime rimaste uccise a Toronto dopo che domenica sera un uomo ha aperto il fuoco in una strada del quartiere greco sono una ragazza di 18 anni e una bambina di 10 anni. Lo ha reso noto la polizia, che non esclude al momento alcuna pista, compresa quella terroristica. I feriti sono 14, 5 in gravi condizioni, tra i quali una bimba di 8 anni. (ANSA).

I fatti - Quattordici persone sono state colpite dai colpi di pistola esplosi in strada alla periferia di Toronto, nel quartiere conosciuto come Greektown. Alcuni dei feriti sono stati medicati in strada, mentre altri sono stati trasportati negli ospedali della zona. L'attentatore è stato ucciso, mentre una donna è morta. Il portavoce della polizia, Mark Pugash, ha chiarito che è ancora troppo presto per capire se si tratti di un atto terroristico o di altro. L'uomo che ha aperto il fuoco in strada alla periferia di Toronto, ferendo nove persone, è stato ripreso in un video amatoriale mentre apre il fuoco contro le persone. Nel filmato, che è stato pubblicato sui principali social network, si vede un uomo vestito di nero, a volto scoperto, e con un cappello in testa mentre si avvicina ad un edificio estrae la pistola ed esplode alcuni colpi.

Il momento degli spari

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA