638 morti nel Mediterraneo nel 2018

Dati in calo rispetto anni precedenti, 28mila arrivi in Europa

Dal'inizio dell'anno, un totale di 28.368 migranti e rifugiati sono giunti in Europa via mare ed un totale di 636 hanno perso la vita nel Mediterraneo, ha riferito oggi a Ginevra l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim).
    I dati sono in netto calo rispetto agli anni precedenti: nello stesso periodo dell'anno scorso, gli arrivi erano infatti 60.518 e ben 193.333 per il 2016.
    Degli oltre 28mila arrivi segnalati nei primi 143 giorni del 2018, circa il 38 % è giunto in Italia ed altrettanti in Grecia mentre il restante 23% è arrivato in Spagna, fatta eccezione per 47 migranti giunti a Cipro, precisa l'Oim.
    I circa 10.808 arrivi via mare registrati quest'anno in Italia segnano un declino del 79% rispetto ai livelli per lo stesso periodo dell'anno scorso (50.524).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA