Gaza, salgono a 4 i manifestanti uccisi

La quarta vittima è un ragazzo di 15 anni

E' salito a 4 il numero dei palestinesi rimasti uccisi negli scontri con l'esercito israeliano nel quinto venerdì di proteste, la 'Grande Marcia del Ritorno', organizzata da Hamas lungo la linea di demarcazione fra Gaza e Israele. Lo rende noto il ministero della Sanità palestinese, riferisce Haaretz. La quarta vittima è un ragazzo di 15 anni, Azzam Halal Awida, morto per le ferite riportate.
    Negli scontri sono rimasti feriti almeno 833 palestinesi: di questi, 4 fanno parte del personale medico e sei sono giornalisti, riferisce sempre il ministero della Sanità palestinese. Due feriti sono in gravi condizioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA