Morto israeliano aggredito a Gerusalemme

Accoltellato in Città Vecchia da palestinese

E' morto la notte scorsa in ospedale l'israeliano ferito ieri a coltellate da un palestinese durante un attentato avvenuto nella Città Vecchia di Gerusalemme. Adiel Kolman (32 anni), padre di 4 figli - che in un primo momento era stato indicato come una guardia di sicurezza - era arrivato in ospedale già in gravi condizioni.
L'esercito si prepara ora demolire la casa dell'attentatore, Abd al-Rahman Bani Fadel, nel villaggio di Akraba vicino Nablus in Cisgiordania.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA