Yemen, attentato Isis, uccisi 10 soldati

Con autobomba contro truppe addestrate da Emirati

Almeno 10 soldati yemeniti sono stati uccisi in un attentato suicida, rivendicato dall'Isis, ad Aden, la città nel sud dello Yemen dove ha sede il governo internazionalmente riconosciuto del presidente Abd Rabbo Mansur Hadi e teatro di diversi attentati, rivendicati dall'Isis e da Al Qaida. Lo riferisce la televisione panaraba Al Arabiya.
    Secondo le prime informazioni, un kamikaze alla guida di un'autobomba si è lanciato contro le cucine che preparano i pasti per i soldati di una forza addestrata dagli Emirati arabi uniti, nel quartiere di Mansurah.
    Con un comunicato sulla sua agenzia Amaq, l'Isis afferma che è stata presa di mira una postazione per i rifornimenti alle cosiddette Forze della cintura di sicurezza sostenute dagli Emirati arabi uniti (Eau).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA