Scandalo Oxfam: Minnie Driver lascia ong

Attrice britannica lascia dopo 20 anni, prima celebrità a farlo

L'attrice britannica Minnie Driver ha deciso di non essere più testimonial di Oxfam dopo lo scandalo sulle molestie sessuali che ha travolto l'ong. Lo scrive il Daily Telegraph. Driver, che ha lavorato con l'organizzazione per 20 anni, è il primo personaggio famoso a prendere una decisione del genere. "Sono a dir poco inorridita dalle accuse mosse a Oxfam International", ha scritto l'attrice in un comunicato. "Sono assolutamente sicura di voler interrompere la mia collaborazione con l'ong e con i suoi capi", prosegue la nota in cui Driver sottolinea che "gli abominevoli errori commessi da un'organizzazione deviata non fermeranno ne' lei ne' altri dal collaborare con persone per bene per sostenere le popolazioni nel mondo che hanno bisogno d'aiuto".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA