Russia: 'tuffo' nelle acque gelide per Putin

Rito del presidente russo ai festeggiamenti per l'Epifania ortodossa

Il presidente russo Vladimir Putin ha preso parte ai tradizionali festeggiamenti per l'Epifania ortodossa che in Russia prevedono 'tuffi' in acque gelide come simbolo di purificazione. Per gli ortodossi, infatti, nella notte fra il 18 e il 19 di gennaio le acque di tutto il pianeta diventano 'sacre'. Lo zar ha compiuto il rito presso il monastero di Nilova Pustyn, nella regione di Tver.

"Putin ha preso parte alla messa e ha partecipato ai bagni nel lago di Seligher", ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov, precisando che la temperatura nell'area era intorno ai -7 gradi centigradi. In tutto il paese 1,8 milioni di russi hanno preso parte al rito dei bagni in acque gelide. Lo riporta RBK.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA