Parlamento Praga nega fiducia a Babis

Contro esecutivo minoranza imprenditore euroscettico 117 voti

(ANSA) - PRAGA, 16 GEN - Il governo monocolore di minoranza formato dall'imprenditore populista euroscettico Andrej Babis, il premier e leader del movimento Ano (Azione del cittadino scontento) non ha ottenuto la fiducia in Parlamento. Contrari alla fiducia erano 117 deputati dei 195 presenti in Parlamento.
    Il governo sarà costretto a dimettersi ma governerà fino alla nomina di un esecutivo nuovo.
    Il presidente ceco, Milos Zeman, presente alla prima seduta del Parlamento dedicata al voto di fiducia, ma interrotta e spostata a oggi, ha promesso a Babis, il vincitore delle elezioni di ottobre scorso, di reincaricarlo del secondo tentativo di formare un governo, a condizione di ottenere prima da lui i nomi di 101 deputati disposti a sostenerlo.
    Il Comitato delle immunità parlamentari ha raccomandato al Parlamento di consegnare Babis e il suo vice Jaroslav Faltynek alla giustizia penale per l'affare dell'abuso dei contributi Ue nella costruzione di un agriturismo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA