007 a Kushner, moglie Murdoch spia Cina

Wsj, Wendi Deng sfrutterebbe amicizia con genero e figlia Trump

 Wendi Deng, ex moglie del magnate dei media Rupert Murdoch, potrebbe essere un agente della Cina. E' il sospetto dei funzionari dell'intelligence che all'inizio del 2017 informarono Jared Kushner, genero di Donald Trump, della possibilità che la donna d'affari potesse sfruttare la stretta amicizia con lui e la moglie Ivanka Trump per promuovere gli interessi di Pechino. Lo riporta il Wall Street Journal, quotidiano di proprietà di Murdoch che divorziò da Wendi nel 2013, dopo le voci su un rapporto tra la donna e l'ex premier britannico Tony Blair.
   In particolare - riporta il Wsj - Wendi Deng avrebbe fatto pressioni sul genero e la figlia dell'attuale presidente degli Stati Uniti perchè il governo cinese potesse realizzare un' area all'interno del giardino botanico di Washington in cui sarebbe sorta una struttura a forma di torre. Struttura - il sospetto degli 007 - che sarebbe potuta servire per attività di spionaggio sia sulla Casa Bianca sia su Capitol Hill, la collina sede del Congresso americano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA