Teheran a Trump, nessuna modifica ad accordo nucleare

Min.Esteri risponde a presidente Usa, intesa non negoziabile

L'Iran non accetterà mai nessun cambiamento all'accordo sul nucleare siglato con la comunità internazionale nel 2015. E' quanto riferisce il ministero degli Esteri di Teheran in un comunicato citato dall'agenzia Irna dove precisa che l'accordo "non è negoziabile".

L'annuncio di Teheran avviene il giorno dopo che Trump ha rinunciato a una serie di sanzioni contro l'Iran, affermando che è l'ultima volta a meno che l'accordo sul nucleare non venga migliorato.

Ma nella dichiarazione di oggi, Teheran afferma che non prenderà alcuna misura oltre agli impegni previsti nell'intesa sul nucleare. "Il governo degli Stati Uniti, come gli altri firmatari dell'accordo, dovrebbe adempiere ai propri impegni, altrimenti sarà responsabile di qualsiasi conseguenza", riferisce il ministero degli Esteri iraniano il quale aggiunge che le politiche adottate dal presidente Usa nei confronti dell'accordo e le sue dichiarazioni sono contro gli articoli dello stesso accordo e l'Iran si impegna a perseguirne ogni violazione.

"Restiamo impegnati per un'attuazione piena e continuativa dell'accordo" sul nucleare iraniano. Così il portavoce del Servizio europeo per l'azione esterna, in una nota, ribadisce la posizione europea. "L'Ue prende nota della dichiarazione del presidente degli Usa Donald Trump - si legge nel comunicato -. Come primo passo, ci coordineremo con i tre Paesi negoziatori e gli altri Stati membri per valutare assieme la dichiarazione e le sue implicazioni". 

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA